Vorremmo richiamare l'attenzione sul tema delle infiltrazioni in particolar modo su i controlli da eseguire sia che abbiate un camper o una roulotte in vetroresina o in alluminio. Nessuno è immune a questo genere di problematica ma con qualche accorgimento e un po' d'attenzione possiamo riuscire sicuramente a limitare danni più grossi e costosi da riparare.
Quindi andiamo a vedere come riconoscere un camper infiltrato:

  • Odore di muffa: Difficilmente un camper in buone condizioni saprà questo odore e anche se potrebbe dipendere da condense che si sono create a causa del camper chiuso l'odore di muffa non è mai un buon segno è un segnale d'allarme importante e di conseguenza va indagato.
  • Macchie: Se da un esame visivo notate delle macchie anomale vi devono mettere in allarme e come nel caso precedente dovete capirne le cause.
  • Fate un esame visivo: Se avete la scocca in vetroresina fate attenzione a rotture, screpolamenti e rigonfiamenti, controllate che gli stucchi siano ancora morbidi ed elastici e facciano aderire perfettamente i profili.
    Se avete la scocca in alluminio prestate molta attenzione che non sia già avviato un processo di elettrolisi del materiale (cancro dell'alluminio) che porterebbe a un rapido deperimento della scocca.
    Questo fenomeno è molto riconoscibile: sul mezzo si formano dei piccoli rigonfiamenti che se premuti o grattati rilasciano umidità e metallo polverizzato
  • Controllate i punti a rischio: tutte quelle parti del vostro camper intorno alle aperture (porta d'ingresso, oblò, finestre etc etc). Premete con un dito lungo tutti i perimetri di queste parti del camper e fate attenzione non devono ne cedere e ne scricchiolare.
  • Esame fatto con L'igrometro: L'igrometro è uno strumento che determina il grado di umidità è un esame certo e viene eseguito in vari punti del camper.
    è un esame che va eseguito con strumenti professionali e da professionisti, sconsigliamo tutte le soluzioni fai da te.

Esaminare un camper in maniera metodica e accurata può anche richiedere due tre ore di lavoro ma vale la pena spendere dei soldi nei controlli piuttosto che affrontare la riparazione di un mezzo infiltrato.  

 


By Caba's 27 Apr 2018


Tags

prendersi cura del camper camper infiltrato manutenzione camper e caravan officina riparazione camper